Polmonite stafilococcica nei bambini

pripnredb

La polmonite stafilococcica è la forma più comune di polmonite, che nella maggior parte dei casi è osservata nei bambini. In precedenza la polmonite è stata causata principalmente da streptococchi o pneumococchi, e oggi più comune è lo stafilococco . Questa malattia si verifica principalmente se c'è un predominio di cambiamenti nei polmoni, ma ancora una volta, se la transizione settica del processo infiammatorio era da altri foci. È per questo che la polmonite stafilococcica è la forma clinica più grave dell'infezione da stafilococco.

In generale, lo stafilococco è un batterio molto comune che può essere presente nel corpo umano e tuttavia non provoca alcuna malattia. Tuttavia, se i sistemi immunitari del paziente sono indeboliti, l'infezione comincia ad agire attivamente e provoca processi patologici nel corpo. Particolare attenzione dovrebbe essere data allo Staphylococcus aureus, perché è il più sgradevole degli altri stafilococchi, in quanto ha una buona resistenza agli antibiotici e provoca facilmente infiammazione. Nella maggior parte dei casi, Staphylococcus aureus causa polmonite stafilococcica nei bambini e soprattutto nei bambini di età inferiore ai tre anni. Ciò è dovuto al fatto che i bambini piccoli sono più suscettibili agli stafilococchi, ma questa malattia si verifica nei bambini e negli anziani. I bambini con un'immunità indebolita, i bambini che soffrono di malattie croniche e quelli che hanno precedentemente sofferto di malattie respiratorie sono a rischio.

Sintomi della pneumonia dello stafilococco

I principali segni della polmonite stafilococcica praticamente non differiscono dalla forma comune di polmonite, tuttavia la forma stafilococcica normalmente procede con un notevole aumento della temperatura corporea che in forme severe raggiunge i 40 gradi. La temperatura elevata può durare fino a 10 giorni e ancora di più, ed è molto difficile ridurla con antipiretici e questo di solito non porta buoni risultati. Nella maggior parte dei casi, la malattia inizia acutamente e i segni della malattia si sviluppano molto rapidamente. Oltre alla malattia vengono aggiunti segni come cianosi, dispnea, piedi blu, labbra, spazzole. Molto spesso ci sono rigurgito, stomaco sconvolto , gonfiore e rigurgito. E la cosa più pericolosa nella polmonite stafilococcica è la possibilità di sviluppare un processo purulento-necrotico. In alcuni casi, in caso di trattamento non precoce, il bambino ha un ascesso, cioè una decomposizione limitata e limitata di tessuti nel polmone. E questa complicazione è la più pericolosa. Tuttavia, grazie alla moderna diagnostica e al livello attuale di trattamento, queste complicazioni possono essere evitate. In ogni caso, quando i primi sintomi compaiono, consultare un medico.

Trattamento della polmonite stafilococcica

La terapia antibatterica è usata per trattare questa malattia. Il corso necessario di antibiotici dovrebbe essere eseguito in pieno. Antibiotici moderni ed efficaci affrontano rapidamente questa malattia, ma i bambini con polmonite stafilococcica possono essere prescritti inoltre farmaci che migliorano l'immunità. In generale, alcuni cambiamenti nel tessuto polmonare sono caratteristici della polmonite stafilococco, che comprendono varie forme ascessate che presentano ascessi grandi o piccoli di pyopneuromotorax e possono anche essere in forma di enfisema bulloo che hanno la proprietà di provocare sciogliere e formare le caverne del tessuto polmonare. Queste caverne hanno pareti lisce e di solito non contengono pus, qual è la loro caratteristica speciale. Se il paziente ha abbondanza di tali cambiamenti distruttivi, sviluppa un fallimento respiratorio dovuto alla disattivazione di una certa parte del polmone dal processo di respirazione, nonché allo spostamento del mediastino oa cambiamenti nei volumi respiratori.

Se la polmonite stafilococca si sviluppa in un neonato, allora nel suo corpo procede molto duramente e provoca sepsi violenti. Inoltre, la gravità della malattia ei suoi sintomi sono esacerbati e l'efficacia dell'azione degli antibiotici mostra il risultato più basso. Per quanto riguarda il trattamento più efficace di questa età, una combinazione di tetracicline e streptomicina mostra buoni risultati nelle dinamiche di recupero, in alcuni casi sono aggiunti sulfonamidi. Inoltre, una buona azione mostra mizerin. E negli ultimi anni il lavoro congiunto di clinici, microbiologi e altri specialisti ha compiuto notevoli progressi nello studio del ruolo degli stafilococchi nello sviluppo della polmonite della prima infanzia.

Oltre a rilevare una percentuale significativa di stafilococchi resistenti agli antibiotici, sono state stabilite alcune proprietà di 83 francobolli delle colture isolate di stafilococchi. Ad esempio, dalle proprietà biologiche le più importanti sono la capacità di emolisi e di plasmocoagulazione. Inoltre, è stata studiata la sensibilità degli isolati all'azione di antibiotici , che ha permesso di stabilire il numero di muffe con sensibilità a vari tipi di antibiotici. Ad esempio, il 16% dei francobolli isolati è più resistente ad un tipo di antibiotici, circa il 35% è resistente all'altro e il 7% per il terzo e il quarto tipo di antibiotici. Pertanto, prima di iniziare il trattamento, è necessario determinare la presenza di un certo tipo di infezione e scegliere l'antibiotico giusto.

Per tutte le domande scrivere - info@triandgo.com



. | български | português | Lietuvos | ελληνικά | Deutsch | inglese
italiano | Türk | ไทย | tiếng Việt | suomalainen | français


Tags: | © Autore: ©
Data di pubblicazione: 13/10/2013