Pielonefrite acuta: sintomi e trattamento

ostrui pielonefrit La pielonefrite acuta è una patologia caratterizzata da un processo infiammatorio purulente nei reni. Con questa malattia, il processo degenerativo si estende non solo alla parte calcarea e pelvica, ma anche al tessuto renale. Per chiarire la diagnosi di "pielonefrite acuta", l'urologo dovrebbe familiarizzare con cura con i sintomi e le sensazioni sgradevoli che sono inerenti al paziente. È importante in tempo di chiedere aiuto medico, in modo che la forma acuta della pielonefriti non si sviluppi in una forma cronica. Nella maggior parte dei casi, tale patologia porta con sé conseguenze pesanti.

I principali sintomi della pielonefrite acuta

I primi segni di pielonefrite acuta sono i seguenti sintomi: brividi, un forte aumento della temperatura corporea a 40 gradi Celsius. Dopo di che, un dolore lombare doloroso, doloroso e intenso inizia a disturbare la persona. Se il corso patologico della pielonefrite acuta si unisce all'uretrite o alla cistite, il paziente inizia a subire una minzione frequente.

Per diagnosticare la "pielonefrite acuta", è necessario tener conto di tutti i sintomi che sono caratteristici del corso della malattia. Non sorprendi se l'urologista dettaglia il paziente in dettaglio sulla presenza di malattie associate a una violazione del sistema genitourinario e degli organi sessuali.

I sintomi di pielonefriti acuti sono classificati in generale e locale. Le funzioni esterne generali includono:

  • Stato febbrile;
  • Aumento della sudorazione;
  • brividi;
  • Disidratazione del corpo;
  • Il mal di testa più grave;
  • Maggiore debolezza e affaticamento;
  • Intossicazione generale del corpo;
  • Disturbo della dispepsia, espresso come diarrea, diminuzione dell'appetito, nonché dolori addominali severi;
  • Vomito e nausea.

I sintomi locali di pielonefriti acuti includono:

  • Dolore lombare localizzato nella zona interessata. Inoltre, il dolore in questo caso può essere costante o periodico. Spiacevoli sensazioni possono accumulare quando una persona tocca un'area infiammata o in movimento.
  • Sintomo Pasternatskogo, cioè sensazioni dolorose si presentano come risultato di toccare la vita.
  • Aumento della tensione nei muscoli della regione addominale.

Forme di pielonefriti acute

  1. La grave forma di pielonefrite acuta è una delle più pericolose. Questa condizione è caratterizzata da un'elevata temperatura corporea e dalla comparsa di brividi, cioè i sintomi sono simili allo stato della sepsi. È importante ricordare che in questa patologia non si devono permettere ritardi: bisogna urgentemente chiamare un'ambulanza.
  2. La forma acuta della pielonefrite è caratterizzata dall'insorgenza di brividi, intossicazione del corpo, così come disidratazione completa o parziale.
  3. La forma subacuta non presenta sintomi caratteristici comuni. Il percorso di questa patologia può essere caratterizzato esclusivamente da segni locali.
  4. La forma latente della pielonefrite è assolutamente asintomatica. Il paziente non dovrebbe preoccuparsi, perché un tale processo patologico non minacciano la vita e la salute di una persona. Il rischio che la forma latente della pielonefrite diventi cronica è minima.

Se osservi almeno uno dei sintomi sopra descritti, non siate seduti! Si rivolge urgentemente all'esperto-urologo. Le complicanze della pielonefrite acuta sono: sepsi, insufficienza renale acuta, nonché altri processi patologici.

Diagnosi della pielonefrite acuta

La diagnosi di pielonefriti acute comprende:

  • L'analisi generale delle urine, che è molto probabile che mostrerà un aumento del livello di leucociti nel sangue. Se il paziente, oltre ai segni di pielonefrite acuta, presenta una colica renale, questo si riflette nell'incremento del livello delle cellule del sangue nel sangue.
  • Analisi dell'urina da Nechiporenko, Addis-Kakovskiy. Se esiste un sedimento nelle urine, ciò indica un aumento del livello dei neutrofili, dei leucociti e dei batteri.
  • Un test di sangue generale deve confermare o confutare l'aumento del livello di leucociti e ESR .

È necessario chiarire l'origine citologica dei batteri che saturano l'urina di un malato. In questo caso, è necessario passare un'analisi per la sensibilità ai farmaci antibatterici.

Inoltre, è necessario effettuare un'ecografia dei reni. A causa della ricerca è possibile determinare se esiste un'espansione del bacino renale e se esistono tessuti renali eterogenei. Sull'ecografia dei reni, la compattazione dei tessuti può essere evidente, che indica direttamente una patologia. Sarà inoltre necessario effettuare diagnostica differenziale, in particolare - tomografia computerizzata. Con l'aiuto di questo studio è possibile distinguere la pielonefrite acuta da un tumore maligno, che è molto importante nella fase iniziale del corso della patologia.

Per determinare la funzionalità renale in un'istituzione medica viene utilizzata scintigrafia o urografia. Se il paziente ha il sospetto di un tumore maligno, gli verrà dato un rinvio ad un esame istologico, nonché una biopsia del tessuto renale.

Cambiamenti patologici nei reni con pielonefriti acute

Se la pielonefrite acuta è osservata cambiamenti patologici nei tessuti, allora questo si manifesta in forma di un gran numero di foci purulenti. Nella maggior parte dei casi, i foci affetti si fondono e, di conseguenza, si forma un carbuncle. Nel caso in cui si apri un piccolo ascesso e penetri nel bacino renale, il paziente può rilevare il pus nell'urina. Se il pus penetra nella fibra paranoprisia, allora la paranufrite può svilupparsi. Nella fase di recupero, il tessuto connettivo dei reni sostituisce i focoli purulenti. Se la pielonefrite acuta si trasforma in forma cronica, la costante formazione di cicatrici sui reni conduce alla loro rugosità patologica.

Metodi di trattamento della pielonefrite acuta

La malattia renale sotto la diagnosi di "pielonefrite acuta" viene eseguita solo in condizioni stazionarie. Se non si va in una struttura medica in tempo, questo può portare a più complicazioni.

Il paziente deve aderire al resto del letto fino a quando non ha più febbre. È necessario seguire una dieta speciale che contribuirà ad una rapida ripresa. Prestare attenzione! Nella vostra dieta non dovrebbe essere nitida, salata e cibi grassi. È inoltre necessario escludere le cipolle, l'aneto, l'aglio dalla dieta. Per un giorno bisogna assolutamente bere almeno tre litri di liquidi. Il medico curante, a seconda dei sintomi del paziente, prescrive un corso di terapia farmacologica per lui.

Con la pielonefrite acuta sarà necessario bere un corso di antibiotici. In precedenza, il paziente deve assolutamente passare un'analisi speciale sulla sensibilità ai batteri che potrebbero causare un corso patologico come la pielonefrite. Per l'efficacia del trattamento è consigliabile combinare uroseptics e antibiotici.

Se una persona è diagnosticata con una pielonefrite acuta, da quel momento è necessario iniziare a prendere vitamine e ad agenti immunocorrecenti. Se la condizione del paziente è molto grave, allora in questo caso è necessaria la disintossicazione, vale a dire iniettata per via endovenosa con diuretici e una soluzione poliionica.

Se un paziente ha un gran numero di foci purulenti nei reni, e di conseguenza, il flusso urinario è difficile, in questo caso viene indicato un intervento urgente. Dopo l'intervento chirurgico vengono utilizzati metodi fitoterapici di trattamento, vale a dire antimicrobici, diuretici e anche decotti e infusioni anti-infiammatorie.

Pertanto, si può concludere che l'auto-trattamento della pielonefrite acuta è vietata. Questa malattia può causare un grave processo patologico nel corpo umano. Con un trattamento tempestivo, i segni di pielonefriti acuti si arrestano entro una settimana. Dopo, durante il mese successivo, la riabilitazione è necessaria sotto forma di corso di 4 settimane di antibiotici. Le previsioni favorevoli per la pielonefrite acuta saranno solo se il trattamento è efficace e tempestivo.

Per tutte le domande scrivere - info@triandgo.com



. | български | português | Lietuvos | ελληνικά | Deutsch | inglese
italiano | Türk | ไทย | tiếng Việt | suomalainen | français


Tags: | © Autore: ©
Data di pubblicazione: 09/10/2015