Trattamento della rinite allergica

Trattamento della rinite allergica La rinite allergica è una malattia grave che è causata da un allergene e porta a uno squilibrio generale dell'intero organismo, ed è anche caratterizzata da un forte prurito nella cavità nasale. I più attivi sono gli allergeni presenti nell'aria, che provengono dall'intero ambiente direttamente nel tratto respiratorio. Questi allergeni includono polline di piante, erbe infestanti, alberi, spore di arbusti o piante particolarmente putride. E ogni anno il polline delle piante diventa più aggressivo, per esempio, ci sono più di 50 specie di piante che causano allergia negli esseri umani, ma i fiori di casa non sono inclusi in questo gruppo. Di solito, i fiori delle piante non causano la rinite allergica , poiché il polline pesante e appiccicoso dei fiori non si diffonde nell'aria, ma viene trasportato solo da insetti o animali.
La rinite allergica, che si sviluppa dalle piante durante la fioritura, è una rinite stagionale. Qui, la rinite allergica, che è stata causata da allergeni domestici, è una malattia stagionale e si diffonde tutto l'anno. Ad esempio, gli allergeni domestici sono lo sporco onnipresente in casa, per strada, tutte le microparticelle che le persone inalano. Negli scarti alimentari, la spazzatura può essere presente nella spazzatura, il cui numero totale raggiunge diverse migliaia in un grammo di polvere domestica, è lo stesso ceneri, fuliggine, scarafaggi, carpe villi, lana, forfora, vermi animali e pericolose secrezioni di insetti.

Gli allergeni più forti sono tutte le proteine ​​proteiche, che sono escreti con saliva e forfora da tutti gli animali indoor. Dopo tutto, le cellule della loro pelle diventano un buon mezzo nutritivo per tutti gli acari della polvere . Ecco perché non puoi avere gatti, cani, uccelli e criceti per le persone che sono soggette a varie reazioni allergiche. Ma se gli animali vivono già in casa, allora non lasciarli entrare nella stanza, dove c'è una persona suscettibile alle allergie. Tutti gli altri residenti in casa devono lavarsi le mani dopo il contatto ravvicinato con gli animali, pulire le loro case e soprattutto in quei luoghi dove si trova l'animale domestico.

I sintomi della rinite allergica

Nella maggior parte dei casi, la rinite allergica è accompagnata da un naso chiuso, frequenti starnuti, forte prurito al naso, scarico dal naso. Di conseguenza, il naso che cola diventa persistente, ci sono congestioni di muco, sensazione di bruciore nella faringe, edema e infiammazione della mucosa nasale. Inoltre, la congiuntivite può manifestarsi sotto forma di prurito e arrossamento delle palpebre, incollaggio e lacrimazione delle ciglia. Se si tratta di rinite allergica, allora è caratterizzata da una mancanza di temperatura corporea elevata, ma se è disponibile, possono comparire laringite , influenza, SARS, tracheite .

Trattamento della rinite allergica

Qualsiasi malessere che si sviluppa con rinite allergica può essere provocato dall'istamina, che viene rilasciata dalla pelle durante la reazione del corpo agli allergeni già introdotti nel corpo. Ecco perché il trattamento dovrebbe iniziare con tutti gli antistaminici, questo è astemizolo, azatadina, acryvastine. Questi farmaci possono ridurre il gonfiore, ma non puoi impiegare più di 5 giorni, quindi devi cambiare i farmaci. E il più efficace nella lotta contro la rinite allergica è fliksonase e nazoneks. Tali farmaci eliminano prurito, naso che cola , starnuti. C'è un gruppo di spray facilmente tollerabili che impediscono lo sviluppo della malattia, questi sono atrovent e cromohexal, che vengono iniettati solo 2-3 volte al giorno e necessariamente in due narici.

Il trattamento principale per i rimedi popolari di rinite allergica

Oggi ci sono molti rimedi popolari utili, semplici ed economici nel trattamento della rinite allergica. Per esempio, con i sintomi di questa malattia, è necessario schiacciare la buccia del tubero peonia in polvere e prenderla sul 3-4 °. cucchiai per mezz'ora prima dei pasti e due volte al giorno. Di conseguenza, il naso che cola e gli starnuti scompaiono dopo 2-3 giorni. Puoi anche prendere un cucchiaio di celidonia e infornare 400 ml di acqua bollente, dopo aver insistito per 4 ore, il brodo si beve sulla terza parte del bicchiere di sera e al mattino. Inoltre, uno strumento eccellente è il comune punto nero, che deve essere strappato durante la fioritura. Questa erba ha bisogno di essere schiacciata, e quindi utilizzare 1-3 cucchiai da tavola in tre pasti prima di mangiare. E anche da quest'erba puoi preparare un decotto e poi berlo in una forma calda. Secondo un'altra ricetta, è necessario preparare un cucchiaio di camomilla camomilla con un solo bicchiere di acqua bollente, e poi salire l'erba per 20-30 minuti, per prendere il brodo in una forma raffreddata 2-4 volte al giorno per un cucchiaio.

Eppure è possibile preparare una collezione di medicinali composta da camomilla e stocchi di mais di una sola parte, due parti di equiseto di campo, tre parti di radici di tarassaco, quattro parti di erba di San Giovanni e quattro parti di rosa canina, cinque parti di mille millesimi . Mescolare il tutto, quindi 4 cucchiai di questa collezione vanno versati con un bicchiere d'acqua e poi vanno a letto per la notte. Dopo questo, al mattino, questa infusione dovrebbe essere portata ad ebollizione, ma non bollita. Tutto avvolgere e mettere per 4 ore, e poi scolare tutto. È necessario utilizzare il brodo tre volte al giorno per un bicchiere intero. Conservare il brodo in frigorifero per 2-3 giorni. È in grado in breve tempo di eliminare la rinite allergica, dal momento che ogni erba che entra nella collezione, può aumentare l'efficacia di questo farmaco.

Per tutte le domande scrivi a info@triandgo.com



العربية | български | português | Lietuvos | ελληνικά | Deutsch | inglese
italiano | Türk | ไทย | tiếng Việt | suomalainen | français


Tag: | © Autore: ©
Data di pubblicazione: 03/18/2014