Colpo emorragico: cause, sintomi, trattamento

insulto gemorogicheskii L'ictus emorragico si riferisce ad una malattia acuta della circolazione del sangue nel cervello, portando a un avvelenamento vascolare e all'emorragia al cervello. Questa è una delle patologie gravi che spesso termina alla morte del paziente. Per salvare un paziente ogni secondo è importante, quindi è urgente chiamare un'ambulanza. Come prevenire l'ictus emorragico? Quali metodi di trattamento esistono?

Le principali cause dello sviluppo della patologia

Più spesso, l'ictus emorragico è una conseguenza dell'ipertensione, dell'ipertensione. Anche in medicina ci sono ragioni:

  • L'aterosclerosi.
  • Malattie sanguigne gravi.
  • Aneurisma acquisito e congenito di vasi cerebrali.
  • Processo infiammatorio nei vasi del cervello.
  • Collagene.
  • Intoxicazione del corpo.
  • Beriberi.
  • Angiopatia amiloide.

Tutte queste malattie provocano la rottura del funzionamento delle pareti dei vasi del cervello, diventano più permeabili. Quando la pressione arteriosa aumenta, le pareti delle navi hanno un carico pesante, tutti finiscono con lo sviluppo di un aneurisma o di un microaneurisma.

Molto spesso, l'emorragia è una conseguenza di crisi ipertensiva, stress, severo sforzo fisico, trauma, insolazione.

Sintomi di emorragia nel cervello

La malattia procede in forma grave. I medici danno previsioni inconsolabili - circa il 90% muore o rimane disabilitato. Con ictus emorragico, il fusto cerebrale si gonfia e si muove immediatamente. Dopo che il sangue viene versato, si verificano numerose reazioni biochimiche:

  • Un periodo acuto (il primo giorno) è caratterizzato da edema vasogenico del cervello.
  • L'angiospasmo (il terzo giorno) porta alla necrosi e alla morte delle cellule di calcio.

Attenzione per favore! Guarda la tua salute. Se siete spesso disturbati da mal di testa, consultare un medico. La cefalea è il primo precursore di un ictus.

Attendiamo la vostra attenzione sul fatto che l'ictus emorragico si sviluppa improvvisamente, è accompagnato da sintomi neurologici. Di regola, la mal di testa è in aumento, può essere accompagnata da nausea, vomito. Anche disturbato dalla pulsazione nella testa, c'è un dolore agli occhi insopportabile quando ruota gli occhi, guardando la luce luminosa. Molto spesso, cerchi appaiono davanti agli occhi, il tuo respiro può essere disturbato, la frequenza cardiaca può aumentare.

A volte un colpo emorragico è accompagnato da paralisi a destra oa sinistra, così come la coscienza - sopor, incredibile, nei casi gravi di coma.

In alcuni, la malattia si sviluppa con una forma epilettica. Una persona sana dopo un forte surriscaldamento sulla spiaggia, durante lo stress sul lavoro, dopo un trauma caduta bruscamente con un grido, getta la testa e inizia a battere in uno stato convulso, con respirazione è rauco e la schiuma viene dalla sua bocca.

Con un colpo emorragico, la vista è sempre rivolta al lato in cui si è verificata l'emorragia (su questo lato l'allievo dilatato è visibile). In alcune situazioni, c'è uno strabismo, una visione non uniforme. Sul lato opposto del volto scende la palpebra superiore, l'angolo della bocca si blocca notevolmente, e la guancia non può trattenere l'aria.

Molto spesso, la patologia è accompagnata da sintomi meningiali:

  • È difficile inclinare la testa.
  • Il paziente non può mentire sulla schiena.
  • Il paziente non può piegarsi e sganciare le gambe nel giunto del ginocchio e dell'anca.

La grave emorragia è complicata dalla cosiddetta "sindrome dello stelo". Con esso, l'opera del cuore è interrotta, a volte il tono dei muscoli dell'estensore aumenta e ci sono problemi con il movimento.

Dopo una scoperta del sangue nel ventricolo del cervello, il paziente cade in un coma, e alcuni hanno riflessi protettivi strani - il paziente inizia a tirare la coperta in modo brusco. È evidente il sintomo del sistema nervoso autonomo: sudore freddo, brividi, febbre alta.

Esame del paziente

Con mal di testa ripetuta bisogna consultare e essere esaminato con un neurologo. Con un aneurisma rivelato tempestivo, un'altra patologia vascolare può impedire conseguenze pericolose per la vita dell'ictus.

Responsabilità magnetica obbligatoria, angiografia. Inoltre, è necessaria la consultazione di un cardiologo, endocrinologo, oculista, reumatologo.

Metodi di trattamento dell'ictus emorragico

Il paziente deve essere urgentemente ricoverato in terapia intensiva, in questo caso il neurochirurgo necessita di aiuto. Il metodo principale di trattamento è la neurochirurgia, che consente di sbarazzarsi di eccesso di sangue. La questione dell'operazione viene risolta dopo una scansione CT. La condizione generale del paziente è necessariamente presa in considerazione.

Trattamento indifferenziato (supporta le funzioni vitali di base del corpo)

  • Rianimazione respiratoria, normalizzazione della respirazione esterna.
  • Regolazione del lavoro cardiaco.
  • Correzione della pressione sanguigna.
  • Neuroprotezione comprende: gocce nel naso di Semax, e intravenosamente Somazin, Ceraxon.
  • Antiossidanti endovenosi vengono iniettati Actovegin, middronate, Mexidol, Solcoseryl.
  • Preparazioni vasoaktivnyh per la normalizzazione della microcircolazione - Sermion, Trental.

Terapie differenziate per un particolare tipo di ictus

  • Operazione urgente.
  • Riposo rustico.
  • Nei casi gravi, mannitolo, glucocorticoidi, inibitori, emofobina viene somministrato.
  • Quando il trauma craniocereberale richiede l'uso di antibiotici.

Se tuttavia è riuscito a superare l'ictus, in futuro è necessario essere al registro, tempestivo per il trattamento delle malattie somatiche, per subire corsi speciali di neurorehabilitation.

Quindi, dovreste capire che l'ictus emorragico è una malattia grave e pericolosa per la vita. Se non viene fornita un'assistenza medica tempestiva, tutto può finire in un risultato letale. Per la manutenzione preventiva, guardare lo stato vascolare, mangiare correttamente, non sovraesperienza, riposo. Non dimenticate di fare una passeggiata nell'aria fresca. Uno stile di vita sano ti protegge da questa patologia.

Per tutte le domande scrivere - info@triandgo.com



. | български | português | Lietuvos | ελληνικά | Deutsch | inglese
italiano | Türk | ไทย | tiếng Việt | suomalainen | français


Tag: | © Autore: ©
Data di pubblicazione: 26/04/2016