Febbre bianca: cause, sintomi, trattamento

belaia gariachka La febbre bianca è una psicosi acuta che si verifica dopo l'abuso di alcool. In medicina, la malattia è conosciuta come delirio alcolico, che significa follia, follia. Con la febbre bianca, la coscienza diventa completamente frustrata, sorgono immagini visive terribili, allucinazioni uditive, una persona perde l'orientamento nel tempo, nel luogo. Molto spesso il paziente è irritato, ha paura di qualcosa e alcuni diventano aggressivi. Per quello che c'è una febbre bianca? Cos'è pericoloso? Come liberarsene?

Cause della febbre bianca

Di norma, si verifica una grave condizione mentale 3 giorni dopo che la persona ha smesso di bere. Il primo attacco può superare dopo una lunga bevuta, ma i successivi appaiono dopo una breve abbuffata.

Sospettare che la febbre bianca in un paziente affetto da alcolismo possa essere motivata da tali motivi:

  • Alla vigilia del paziente cessa di bere bevande alcoliche, lo disgusta. Alla vista della bottiglia c'è una sensazione di disgusto.
  • Di sera, il paziente cambia improvvisamente il suo umore. C'è nostalgia, ansia, preoccupati per la grave depressione, c'è paura e apatia irragionevoli. Una persona è nervosa, irrequieta, non riesce a stare ferma, parla costantemente.
  • Mani e piedi tremano.
  • Il sonno è di breve durata, irrequieto, accompagnato da incubi. Già dopo un po ', l'ansia e la paura si intensificano.
  • Il paziente sente alcune voci, ha immagini terribili davanti ai suoi occhi.

Le allucinazioni possono durare diverse ore e in casi gravi diversi giorni.

I sintomi della febbre bianca

La psicosi alcolica è caratterizzata da varie allucinazioni - uditive, visive, tattili. Influenzano negativamente le espressioni facciali, i movimenti del paziente.

Aspetto visivo delle allucinazioni

Di norma, l'attacco inizia di sera quando fa buio. C'è un gran numero di immagini visive, illusioni. Sembra al paziente che i vestiti che pesano sul gancio siano un mostro.

Le allucinazioni possono essere diverse, molto spesso una persona sembra strisciare con gli insetti, e anche lui è infestato da serpenti, topi, ragni, vermi. A volte sembra al paziente che si sia impigliato in fili, cablaggi, ragnatele.

Nei casi più gravi, il paziente sembra inseguire un mostro, diavoli, assassini. Il paziente urla, perché ha la sensazione che i suoi mostri stanno battendo, tagliando, alimentando. Talvolta le allucinazioni sono percepite dal paziente come un film.

Vista uditiva delle allucinazioni

Il paziente sembra aver sibilato un serpente, qualcuno urla, lo minaccia o chiede aiuto. L'alcolista ha la sensazione che qualcosa di terribile stia accadendo intorno a lui. Spesso sembra che i suoi parenti vogliano fare del male, ma non può aiutare, ha molta paura del pericolo.

Problemi con il movimento, espressioni facciali e discorso con la febbre bianca

Le espressioni facciali e i movimenti accompagnano le visioni, tutte le allucinazioni. Sul viso del paziente c'è un orrore, confusione, una forte paura. Puoi vedere come l'alcolizzato inizia a scrollarsi di dosso un insetto che striscia su di esso. Alcuni nascondono, stanno cercando qualcosa.

Il paziente ha un discorso a scatti, parla in brevi frasi, urla, gli sembra che stia parlando con qualcuno. È pericoloso quando una persona inizia a correre da qualche parte, saltando dalla finestra. Non meno pericoloso alcolizzato per gli altri, perché può attaccare.

Attenzione per favore! Per sbarazzarsi della febbre bianca, un uomo finisce la sua vita per suicidio.

Disorientamento nel tempo e nello spazio con la febbre bianca

In caso di malattia, il paziente può essere disorientato nella località. Lui non sa che è a casa o fuori. Di regola, ricorda i suoi dati personali.

Attiriamo la vostra attenzione sul fatto che la psicosi peggiora di notte, il sollievo arriva al mattino. Se non agisci, la febbre bianca verrà ripetuta di nuovo la sera.

Forme pesanti di febbre bianca

  • . Professionale Sembra all'alcolista che sia al lavoro, quindi svolge con sicurezza tutti i suoi compiti.
  • Esagerato. Il paziente mente e borbotta costantemente, mentre lui comincia a pulire tutto, toccare, lisciare. Il sintomo è pericoloso, può indicare una possibile morte.

Stato fisico con febbre bianca

Quando arriva la psicosi, il paziente si ammala e fisicamente:

  • La temperatura sale bruscamente, a volte raggiungendo i 40 gradi.
  • Salta la pressione sanguigna.
  • Il corpo è disidratato.
  • C'è l'acidosi
  • L'azoto nel sangue sale.
  • Il paziente è difficile da spostare, è costretto a letto.
  • I muscoli e gli arti tremano tremendamente.
  • Brividi, sudorazione eccessiva.
  • Proteine ​​dell'occhio di ittero, a causa del fatto che il fegato è ingrandito.
  • La pelle del paziente è pallida e il suo viso è molto rosso.

Come trattare la febbre bianca?

Lo stato mentale severo è osservato durante parecchi giorni, qualche volta perfino settimane. Il paziente deve essere urgentemente ricoverato in ospedale, in un ospedale psichiatrico. Con una forma difficile di febbre bianca il paziente viene portato nell'unità di terapia intensiva. Se non viene intrapresa un'azione urgente, potrebbe morire.

Al paziente fuori da questo stato, ha bisogno di normalizzare il suo sonno. In ospedale, il paziente viene specificamente iniettato nel sonno profondo. Di solito dopo di esso una persona diventa più leggera. Dopo aver sofferto di psicosi, il paziente è rotto, debole, pigro, depresso. Gli sembra che tutto sia accaduto in un sogno. In futuro, per evitare un attacco di psicosi, è necessario rinunciare all'alcol. Altrimenti, tutto può finire in gravi conseguenze.

Quindi, la febbre bianca è una malattia mentale molto pericolosa, che può portare a un risultato deplorevole. Non puoi portarti a questo stato, è meglio non abusare di alcol. Dovresti capire che diverse ore di gioia e sollievo portano allo sviluppo di gravi malattie degli organi interni, disturbi mentali. Non devi rovinare la tua vita e la tua famiglia. Ricorda che l'alcol è il tuo nemico. Distrugge gradualmente tutto ciò che ti circonda. Ottieni forza e abbandona tempestivamente questa dipendenza.

Per tutte le domande scrivere - info@triandgo.com



. | български | português | Lietuvos | ελληνικά | Deutsch | inglese
italiano | Türk | ไทย | tiếng Việt | suomalainen | français


Tags: | © Autore: ©
Data di pubblicazione: 16/03/2016