Arthralgia: cause, sintomi e trattamento

artralgia L'artralgia è caratterizzata da dolore periodico nelle articolazioni. Molte persone non si affrettano ad andare all'ospedale, inizia l'auto-medicazione, utilizzano diverse pomate, analgesici, farmaci da riscaldamento. Questo non può essere fatto! Il dolore non sembra proprio così, è sempre un sintomo di una grave malattia. Che cosa provoca l'artralgia? È possibile sbarazzarsi di artralgia?

Le ragioni principali per lo sviluppo dell'artralgia

Non sempre il dolore accompagna il processo infiammatorio nelle articolazioni. Spesso, sensazioni spiacevoli possono indicare una malattia acuta cronica delle articolazioni, una grave allergia.

L'artralgia può essere provocata da tali cause :

  • Reumatismi.
  • Malattia autoimmune.
  • Patologie gravi del sistema endocrino e nervoso.
  • Neoplasia maligna.
  • Infezione virale, batterica e protozoale.
  • Gravi lesioni.
  • Peso extra.
  • Aumento dello stress fisico sulle articolazioni.
  • Cambiamenti meteo marcati.

Anche con dolori gravi, è molto difficile per il medico diagnosticare la causa dell'artralgia.

Pericolo! Se non si presti attenzione all'artralgia in modo tempestivo, tutto può finire con gonfiore, deformità delle articolazioni, alterazione della mobilità.

Sintomi di artralgia

La malattia di tutti avviene in modo diverso. Il dolore può verificarsi in uno o due giunti. Inoltre, il dolore può essere dolorante o palpitante. Spesso una persona è preoccupata per il dolore acuto o sordo nelle articolazioni.

L'artralgia può svilupparsi insieme ad altre gravi patologie. A seconda di quanti articolazioni sono interessati, sono stati isolati oligoartralgia, monoartralgia, poliartralgia.

I reumatologi distinguono tali tipi di dolore:

  • Falso artralgia.
  • Continua monoarthralgia.
  • L'artralgia accompagna l'intossicazione in malattie infettive acute.
  • Il dolore nelle articolazioni può verificarsi con processi degenerativi nella cartilagine.
  • L'artralgia acuta appare dopo un infortunio.
  • La forma reattiva di artralgia si presenta dopo l'infezione trasferita, quando una persona sta già cominciando a recuperare.

Si noti che se il dolore articolare accompagna una malattia infettiva, in questo caso, la febbre aumenta, il paziente è preoccupato per i brividi. Nonostante ciò, la mobilità nelle articolazioni non viene interrotta. Il tipo reattivo di artralgia si verifica in malattie croniche - sifilide, endocardite batterica, tubercolosi. Vale la pena notare, se si dispone di artrite reumatoide, il dolore alle articolazioni non apparirà immediatamente. Può passare un mese o addirittura un anno.

Nel caso in cui l'arthralgia accompagna malattie metaboliche - artrite metabolica, prescrivere potenziali analgesici.

Se le articolazioni mostrano processi distrofici e degenerativi, il dolore diventa insopportabile, inizia ad aumentare con l'esercizio, il medico prescrive uno studio supplementare per escludere un tumore maligno dei polmoni o di altri organi sistemici interni.

Diagnosi dell'artralgia

Per scoprire la causa del dolore nelle articolazioni, è necessario consultare un terapeuta, prescriverà l'esame necessario. Più spesso, l'artralgia accompagna un'altra malattia. Per conoscere in dettaglio quali condizioni si trovano le articolazioni, viene eseguita l'artroscopia dell'articolazione. Con l'aiuto dell'esame visivo del giunto, la diagnosi principale può essere chiarita.

Si noti che ci sono molte malattie che possono portare ad artralgia. Il paziente è necessariamente inviato per consultazione all'endocrinologo, neurologo, reumatologo, cardiologo, in casi gravi all'oncologo.

Urgente al medico! Non ritardare il viaggio all'ospedale, se ci fosse un dolore insostenibile nelle articolazioni, febbre alta, le ossa cominciarono a deformarsi. Inoltre, il paziente può essere assegnato ad ultrasuoni, foratura ossea, raggi x. Usando questi metodi, è possibile scoprire: in quali condizioni sono le articolazioni; se si osserva il processo infiammatorio.

Metodi di trattamento dell'artralgia

Con dolore insopportabile possono essere prescritti analgesici - Diclofenac, Naproxen, Ibuprofen. Analgesici efficaci e gel antiinfiammatori, unguenti.

È importante capire che è meglio trattare la patologia, che è la causa del dolore, perché la terapia sintomatica dà solo un risultato temporaneo. Se la lesione è cronica, può essere necessaria una chirurgia. Inoltre, con artralgia usi l'artrografia di contrasto e l'artroscopia - sono metodi per la diagnosi e il trattamento.

Modalità popolari di trattamento dell'artralgia

  • . Infusione di foglie di betulla e reni . Prendete 10 grammi di pianta, versati mezzo litro di acqua bollente. Ci vogliono circa un'ora. Bere un mezzo bicchiere tre volte al giorno.
  • . Bagni con coni, rami di pino . È necessario versare la vegetazione con acqua fredda, bollire tutte circa mezz'ora, quindi insistere per 12 ore. Per i bagni di piedi, abbastanza 40 ml di infusione, per un bagno completo hai bisogno di 2 litri di infusione.
  • . Infusione dalla radice dell'althea . È necessario prendere 8 grammi di pianta, tagliarla finemente e versare un bicchiere di acqua bollente. Insistete per due ore. Quindi filtrare e aggiungere lo zucchero. Droghe da bere dopo ogni 3 ore non più di due cucchiaini da tè.
  • . Tintura con fiori di castagne di cavallo . È necessario prendere 20 grammi della pianta, versare 700 ml di vodka, mettere in un luogo buio per due settimane. Bere un cucchiaino ogni due ore.

Prevenzione dell'artralgia

  • Carichi moderati.
  • Esercizio di mattina.
  • Camminare nell'aria fresca.
  • Riposo in sanatoria.
  • Nuoto.
  • Trattamento con fango.

Assicuratevi di prestare attenzione alla vostra dieta. Dovrebbe essere abbastanza fosforo, calcio, zinco, vitamine, minerali. Ogni giorno è necessario utilizzare latte alimentare, prodotti lattiero-caseari. Se si rafforza costantemente il sistema muscolo-scheletrico, non solo proteggerete dall'artralgia, ma anche nella futura frattura impediranno deformazioni diverse.

Quindi, se siete spesso disturbati dall'artralgia, non dovete sopportare, costantemente versarvi con analgesici, è meglio consultare un medico in modo tempestivo e completare un esame completo.

Per tutte le domande scrivere - info@triandgo.com



. | български | português | Lietuvos | ελληνικά | Deutsch | inglese
italiano | Türk | ไทย | tiếng Việt | suomalainen | français


Tags: | © Autore: ©
Data di pubblicazione: 01/11/2016